2

Autore Topic: Felicia Day parla dei suoi timori per il #GamerGate, viene subito doxxata  (Letto 7707 volte)

Offline BrunoB

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3587
    • Raptr
    • Trakt
    • Facebook
    • Twitter
    • Google Plus
    • YouTube
    • Steam
    • Skype
    • Xbox Live
    • PSN
    • SoundCloud
    • Mostra profilo
    • Free Playing
Se c'è una donna che davvero non può essere accusata di essere una poser è Felicia Day, eppure oggi, dopo che si è espressa in maniera più che moderata sul #GamerGate, è stata immediatamente doxxata.


Nel suo post su Tumblr, Felicia diceva semplicemente che non s'è manco pronunciata sulla faccenda, per paura di venir doxxata, dato che già in passato le era capitato di ritrovare i suoi dati pubblicati online, e cazzoni fuori di testa sul ciglio della porta di casa:
http://thisfeliciaday.tumblr.com/post/100700417809/the-only-thing-i-have-to-say-about-gamer-gate

Il punto del suo post è che questa faccenda ha creato un clima in cui sente di non potersi più fidare degli altri gamer, in cui quelli che potenzialmente un tempo erano amici, adesso sono potenzialmente dei matti che mettono il tuo indirizzo di casa online in tempo zero.

E infatti così è successo:


L'email privata di Felicia e il suo indirizzo di casa sono saltati fuori nei commenti su Tumblr neanche un'ora dopo la pubblicazione del post. Il tutto è stato per fortuna prontamente cancellato, e i commenti chiusi.

Ormai è sempre più chiaro che il #GamerGate, se mai è servito a qualcosa, ormai non sia nient'altro che una valvola di sfogo per frustrati che non hanno mai visto una figa in vita loro.

Infatti attacchi ben più pesanti, partiti da uomini, sono stati largamente ignorati, come ad esempio questo rant di un ex-giocatore di football, nonché gamer, che si è apertamente schierato contro i "gamergater":
https://medium.com/the-cauldron/why-gamergaters-piss-me-the-f-off-a7e4c7f6d8a6

In effetti l'unica vittima eccellente di sesso maschile è stata Phil Fish, che comunque s'è dovuto dare un bel daffare per essere doxxato.

Per il resto il #GamerGate è diventata semplicemente una lotta contro "le femmine che pretendono pure di essere gamer, quelle puttane", camuffata da "lotta alla corruzione" e altre minchiate di copertura.

Come già detto, tutto ciò trova terreno fertile in una situazione giuridica dove lo stalking online ancora non è punito come si deve, e dove chiunque può mandarti la SWAT a casa se gli girano le palle. E ovviamente c'è sempre il dubbio che queste mosse non siano manipolate da chi magari vuole mettere bavagli e bavaglini a internet.

Fonti:
http://thisfeliciaday.tumblr.com/post/100700417809/the-only-thing-i-have-to-say-about-gamer-gate
http://ohnotheydidnt.livejournal.com/91874076.html
http://www.theguardian.com/technology/2014/oct/23/felicia-days-public-details-online-gamergate
https://medium.com/the-cauldron/why-gamergaters-piss-me-the-f-off-a7e4c7f6d8a6