Autore Topic: Agony parte male, ma i suoi sviluppatori non ci stanno  (Letto 1090 volte)

Offline BrunoB

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3586
    • Raptr
    • Trakt
    • Facebook
    • Twitter
    • Google Plus
    • YouTube
    • Steam
    • Skype
    • Xbox Live
    • PSN
    • SoundCloud
    • Mostra profilo
    • Free Playing
Agony parte male, ma i suoi sviluppatori non ci stanno
« il: Giugno 08, 2018, 11:05:26 am »
Il gioco delle demonesse polacche non ha avuto una partenza felicissima, con un sacco di utenti su Steam che si sono lamentati per un comparto tecnico non proprio impeccabile, ma soprattutto per la mancanza dei contenuti più forti che, dopo essere stati intravisti durante lo sviluppo, sono stati tagliati prima dell'arrivo definitivo sugli store (su YouTube c'è un video con le "deleted scenes", per i più "curiosi" ihihih).


Gli sviluppatori però non ci stanno, e oltre a lavorare febbrilmente per aggiustare i problemi post-lancio, adesso hanno anche annunciato che faranno uscire una versione integrale del gioco, pubblicata direttamente da loro senza appoggiarsi a publisher terzi, e con una data di pubblicazione prevista tra tre mesi.

Citazione
Agony Unrated will be a separate title produced and published by Madmind Studio and without the involvement of any publishers. It features additional content and changes suggested by you – our community – as nothing is more valuable to us than you.

Agony Unrated will be released about three months from now and it will include all the updates from the standard version of the game.

Per chi ha già il gioco su Steam, gli sviluppatori stanno pensando di far uscire la versione integrale come DLC gratuito, o con uno sconto del 99% (il massimo possibile sullo store):

Citazione
We are doing our best to offer Agony Unrated to as many people as possible. Our goal is for each person that already owns Agony on Steam to be able to buy Agony Unrated with the biggest discount possible on that platform – 99% – or release it as a free DLC. We are currently talking with the Steam representatives to make sure it is doable.

Nel frattempo sul gioco ci si sta facendo un giretto pure l'amico PewDiePie, quindi di sicuro l'esposizione mediatica non manca.

A me 'sto titolo aveva attizzato fin dall'annuncio per il suo essere così crudo e al di fuori delle "regole" a cui bene o male sottostanno tutte le produzioni di un certo calibro, però le reazioni al day one m'hanno ammosciato l'hype e quindi l'ho accantonato. Però una versione integrale (e scontata) mmm!
« Ultima modifica: Giugno 08, 2018, 12:10:38 pm da BrunoB »