Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Fleym

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 8
16
La posta del cuore di Simone / Ma quanto valgono canzoni e film? #FORUM
« il: Ottobre 05, 2014, 11:49:46 pm »
Ragazzuoli di Friiiiiiiiiplein come state?
Da qualche settimana seguo dei siti, vvvid.it e popcorntv.it che offrono in streaming un ventalgio di serie tv, film e anime in italiano, gratuitamente e legalmente.
Vi consiglio se ancora non la avete vista Gundam 0083, una serie bellissima, animata benissimo con dei Gundam fighissimi, disegnati tutti a mano con amore.
La mia domanda è questa:
quanto poco vale una canzone, un film o una serie televisiva, sia essa con attori o disegnata se dopo poco dall'uscita è disponibile gratuitamente per la visione?
L'unico pagamento è uno spot ogni tanto, spesso prima dell'episodio.
Di Spotify si sa che i musicisti non guadagnano niente, tanto vale per gli emergenti mettersi a fare video su Youtube e mettere il link di Patreon.
Posso capire che Delta Force nonostante i calci rotanti di Chuck Norris oggi valga zero, ma serie recenti come l'Attacco dei Giganti dovrebbero avere almeno un minimo di mercato.
E probabile un futuro dove ci saranno anche i giochi gratuiti, dove GOG si accontenta di un pò di pubblicità per darci The Witcher 4 e Steam solo con le pubblicità sul sito sconta del 80% Fifa '16?
Ciao e grazie per le puntate divertenti.

17
News & riflessioni / Re:In arrivo il film live-action di Tetris
« il: Ottobre 05, 2014, 11:38:29 pm »
Manca lo spiegone di Morgan Freeman

18
Extra Credits / Re:Atlanticast #PODCAST #FP109
« il: Settembre 29, 2014, 01:36:31 am »
Si ride a iosa.

19
Guarda, il successo di massa di prodotti come tablet e smartphone anche laddove non ne esiste necessità, è dovuta alla praticità e portabilità.
I visori VR non sono pratici, portatili. Certo, possono essere leggerissimi, tutto in bluetooth per evitare cavi, ma resta una cosa troppo da nicchia di invasati tecnologici o hipster che si vantano di come buttano i soldi (OUYA!!1!!)
E no, se il successo dei visori rimane chiuso in quelle nicchie, è un fallimento: qui non si parla più di una piccola azienda kickstartata, ma di un colosso come Facebook che ci ha investito sopra il PIL del Bangladash.

Infine, c'è il problema del software, lo stesso che hanno dovuto affrontare Wii, Kinect e Move. Serve qualcosa pensato appositamente per sessioni brevi per non stancare, che eviti motion sickness e sia nuovo; il pubblico vorrebbe i giochi classici, pensati per mouse o pad semplicemente rimappati nei comandi e nell'inquadratura....
No anzi: questo problema non c'è! OR punta tutto sullo sviluppatore da garage autoprodotto, laddove c'erano i miliardi di Sony, Nintendo e Microsoft.
Bwhahahaha!!

20
Dai Bruno, aspetta che esca sul mercato e dalla riva del fiume conterai i cadaveri dei coglioni che ci hanno creduto.

21
Ciao ragazzuoli di Friiiiiiplein,
Volevo chiedere a voi che siete le gggente cosa ne pensate della svolta gentista dei grandi siti come Multiplayer o IGN.
Il primo ha cominciato nei podcast a dare spazio alle opinioni personali sul giocato che diverge spesso pesantemente dalla recensione ufficiale... peccato che sia spesso un "quello che ha scritto il redattore è Vero Verbo ed io sono un coglione a pensarla diversamente"
Mentre su IGN in relazione a Watch Dogs è partito sul forum la domanda direttamente alla gente: solo il 4% condivide la recensione in ogni punto. Il restante 96% è equamente suddiviso tra chi vuole Ualone morto, tutta la redazione morta e "consigliato da un amico ho usato quei 70 euro per farmi scavare le emorroidi da 16 camionisti rumeni, mi sono divertito di più restando più etero dei gusti musicali di Davide".
Tra l'altro tutte queste amissioni che i capolavori più pubblicizzati "forse" tali non sono arriva solo alla fine della finestra di lancio.
Personalmente penso sia un modo un pò ipocrita per arrufianarsi quei lettori che sono rimasti scottati del gioco della vita che si rivela un prodotto medio.

A questo vorrei aggiungere un'altra riflessione: la rivista GQ ha da poco assunto un mio concittadino, "Nebo", per scrivere in modo ironico delle notizie di cronaca. La prima riguarda la storia della pornodiva aggredita dal fidanzato lottatore. Una femminista si è sentita offesa nell'intimo e tutti i suoi follower di Youtube hanno richiesto la testa di Nebo che la redazione ho prontamente licenziato con assieme alle scuse del redattore e rimozione dell'articolo.
In pratica un giornalista è responsabile di quel che scrive, chi pubblica no, mentre le redazioni si cagano in mano per meno di 100 haters.
Ma ve l'immaginate Pierpaolo Greco, Maderna o Nabacchodonosor che viene licenziato, disconosciuto dai genitori, e crocifisso in sala mensa dopo che uno Youtuber da 1000 follower ho sbroccato?

Vi ringrazio per l'attenzione e il divertimento di ascoltarvi mentre vado al lavoro
Federico "Fleym" Rosa

http://prontoallaresa.blogspot.it/2014/08/di-come-gq-magazine-si-sia-calata-le.html

22
Io adoro gli action made in Japan.
Quindi preferisco le console ai PC, anche e sopratutto considerando che se non sono esclusive come Bayonetta 2, sono convertiti male come Dark Souls.
Del resto ascolto i Desaster che fanno principalmente vinili, quindi per ascoltare musica preferisco il giradischi.

24
Ma  copiare dal pad del Game Cube no?

25
Presentazioni / Re:Ciao a tutti
« il: Agosto 07, 2014, 11:08:37 pm »
Benvenuto

26
La posta del cuore di Simone / [FORUM] Beata ignorantitudine
« il: Luglio 15, 2014, 12:24:27 pm »
Ciao ragazzuoli di Friiiplein! :)
Questa settimana doppia dose delle mie mail!
Vi è mai capitato di appassionarvi ad un gioco, film, libro che vi desse l'impressione di essere monco o tronco, di informarvi sui retroscena, preferire l'incompletezza e l'ignoranza a ciò che avete scoperto?
Faccio un esempio: il bellissimo -per disegni di Shingo Araki- 5° lungometraggio dei Cavalieri dello Zodiaco, "le Porte del Paradis" o "Tenkai Hen", primo di una trilogia mai realizzata si interrompe con Pegasus contro Apollo...
Pegasus lo sconfigge ma nel farlo uccide Athena, sconvolto perde la memoria e comincia a girare per l'Elisio ad ammazzare divinità fino a trovare Urano. Qui si scopre che anni prima si era reincarnato in Alman di Thule, il vecchio che ha adottato Lady Isabel, spedito i cento orfani in giro per il mondo a diventare Cavalieri... E che è il padre biologico di tutti i Cavalieri dello Zodiaco.

Domanda a parte per Mirco.
Come e quanto viene pianificata la storia di un fumetto? Sopratutto in quelli pieni di misteri che si intersecano?
Non dirmi che è la norma aggiungere misteri in corso d'opera e poi si spera di tirare fuori un'idea decente.
Neanche che Lost e Evangelion sono la norma lasciandosi sempre una scappatoia del tipo "Shinji s'è sognato tutto" o "è una metafora metafisica sul limbo"

Un ringraziamento per le risate ascoltandovi mentre vado al lavoro e alla prossima.

27
La posta del cuore di Simone / [FORUM] Guardare con gli occhi giusti.
« il: Luglio 12, 2014, 02:12:56 am »
Ciao ragazzuoli di Friiiiiiiiplein, come va?
Nintendo annuncia Splatoon, un gioco nuovo, IP nuova, che visto con gli occhi di un bambino è un giocattolone colorato.
Visto con gli occhi dello sbarbatello, come su troppi siti d'informazione è una delusione: troppo colorato e coi bimbetti scemi armati di super liquidator invece dei supercazzuti marines e cento armi riprodotte in modo credibile.
Un adulto ha uno sguardo più disincantato, non si vergogna a giocare a videogiochi semplici, infantili, privi di grandi temi o riflessioni, in fondo mica ha il problema di dimostrare che non è più un bambino.

Esce nei cinema il nuovo filmone di Micheal Bay, Transformers 4, visto con gli occhi un bambino è un cartone animato con attori e computer grafica.
Visto con gli occhi dello sbarbatello, è uno spreco di CGI quando si potrebbero dare tutti quei soldi a Ken Loach per un film adulto che parla dei problemi degli adulti.
L'adulto non si vergogna a passare due ore e mezza con robotoni che si picchiano. E se uno sbarbato lo prende in giro gli può sempre rinfacciare "a che mi serve? Il dramma della disoccupazione, della precarietà lo vivo sulla mia pelle e tu pretendi di insegnarmi cosa significa dopo aver visto Bread and Roses?"

Quindi ragazzuoli vi chiedo di indicare un gioco, libro, film che vi è piaciuto molto ma a livello mainstream è considerato troppo infantile o privo di "grandi temi adulti" per meritare tempo equindi avreste dovuto evitare.

28
La vendite di licenze del Cry Engine è stata un fiasco: una dozzina di titoli in tutto, dieci dei quali mmorpg f2p koreani.
Tra l'altro dai pareri che si trovano in giro il CE è un ambiente di sviluppo pesante, che usa un linguaggio proprietario a differenza di Unreal (C++) e Unity (C#)

29
Però le clausole vessatorie di Nintendo le aveva lette prima di firmare?
E' dal sucesso del NES che Nintendo tratta le terze parti come fossero coglioni che lavorano solo per arricchirli.

30
Lo supporta, ma a sentire Tagliaferri, il dittatore di Multiplaier, nell'esportare su Wii U crea molti più bug di quanto facciano altri ambienti di sviluppo.
Servirebbe un qualcosa scritto in modo più mirato.

L'idea è quella di puntare su un motore già diffuso in ambito pc,mobile e console, migliorarlo e sfruttarne a proprio favore il suo ecosistema.


Pagine: 1 [2] 3 4 ... 8