[FACEBOOK] I sottotesti omoerotici del Giappone

Aperto da BrunoB, 18 Marzo 2014, 16:29:36

Discussione precedente - Discussione successiva

BrunoB

Ci scrive Fleym su Facebook:

CitazioneCiao ragazzuoli di Friiipleing,
volevo ringrazirvi per l'ospitata e fare una domanda nata dalle considerazioni su i Cavalieri dello Zodiaco e il sottotesto omoerotico nelle opere nipponiche. Come il fatto di avere personaggi di un sesso che nascondo la propria identità in quello opposto come Rei di Nanto nella sua prima apparizione in Ken il Guerriero.

Può essere che non sia una cosa voluta ma deriva da differene culturali? Cioè in Soten non Ken il nonno di Kenshiro dice al nonno di Raul e Toki: "non c'è niente di più virile di due uomini in perizoma che si ubriacano sotto un ciliegio in fiore"

Ho sentito che il megamacho Metal Gear Solid sarebbe zeppo di sottotesti gay. Mentre nei prodotti occidentali questo aspetto se non assente è fortemente osteggiato, tranne in prodotti di un certo tipo ( il Gay Tony di GTA 4 ).
Quali vi vengono in mente?

http://www.youtube.com/watch?v=az2s8gzqPws


sickk

Beh basta considerare che c'è tutta una categoria di manga dedicata ai gay. Diciamo che sono molto più aperti di noi. Sarà forse dovuta alla 'nostra' religione bigotta: il cristianesimo considera l'omosessualità  una cosa 'mostruosa', 'contro natura'.
Lo shintoismo, invece, non ha un fattore così forte contro i gay, anzi...
Poi considera che hanno un rapporto diverso con la sessualità...sono molto più 'disinibiti'.
È un po' il concetto che avevo espresso nella mail di qualche settimana fa...