[FORUM] Censurami sta grandissima c***a

Aperto da sickk, 8 Luglio 2014, 15:23:53

Discussione precedente - Discussione successiva

sickk

8 Luglio 2014, 15:23:53 Ultima modifica: 8 Luglio 2014, 18:32:51 di BrunoB


Cari amici di Maria de Filippi,
all'inizio non sapevo cosa scrivervi, giappoi (mi piace questa parola che ho appena inventato, perchè si ricollega con il Giappone che sto per citare) arriva la notizia di SlaveX sul fatto che The Evil Without Gore sarà "castigato" in Giappone (ve l'avevo detto!!) togliendo il brutto e cattivo rating 18+ rietichettandolo con un bellissimo e sontuoso 17+...accipicchia. Ma la domanda sorge spontanea: ma davvero nel 2014, dove tutto può essere comprato online, si creda ancora che un 17enne non possa arrivare accidentalmente ad avere tra le mani un'opera dal contenuto prodotto dal demonio occidentale? Non so quanto sono ferree le regole in Giappone, non so quanto un commesso di gamestop.jp richieda la carta d'identità ad un ragazzo brufoloso, non so quanto una madre dagli occhi a mandorla controlli il suo pargolo di appena 17 anni, ma davvero non vi sembra un tantino esagerato aver paura che un 18+ mini davvero le vendite?
Non sto parlando dell'etica nel mettere o meno il rating (che lo posso anche capire), ma del fatto che un publisher abbia davvero paura che le vendite si modifichino in base al rating. Avranno i loro dati e sondaggi, ma all'atto pratico mi sembra veramente assurdo.

Comunque Maria, vorrei salutare la mia famiglia: mamma, papà....e vorrei farti i complimenti per la trasmissione e forza Emma Marrone che caga a spruzzo in faccia ad Alessandra Amoroso!! Ho tutti i suoi vinili ma purtroppo il mio lettore mp3 non li legge ed il doctor sound mi si è rotto :-(((((
Un saluto e un'ultima domanda: ma davvero hai fatto sesso con Maurizio Costanzo? E ti sei messo con lui per i soldi o perchè è dotato?

fredrock

Non la vedo così assurda come cosa, non so come funziona il rating in Giappone, ma evidentemente non essere 18+ ha il suo impatto sulle vendite k a livello di immagine. Senza poi contare che da loro è normale fare anime dove si vedono le chiappe e le puppe delle minorenni
>

The Benso

8 Luglio 2014, 18:42:53 #2 Ultima modifica: 8 Luglio 2014, 18:45:32 di The Benso
Checcè se ne pensi, in Giappone certe regole si rispettano, immagino che davvero per acquistare un gioco 18+ tu debba esibire un documento (la qual cosa in teoria è legge anche da noi, ma nessuno la rispetta). E' quindi probabile che permettere ad un minorenne di acquistare il gioco può davvero aiutare nelle vendite.

Tanto poi il ragazzino va a casa e scarica il DLC (spero gratuito) che aggiunge tutto il gore, e la censura ha perso, again.
Sarò anche un mortale, ma non sarò mai comune

sickk

beh ma ormai ci sono gli store online? io lo trovo abbastanza assurdo pensare che diminuiscano le vendite cambiando il rating....dubito che un 17enne giapponese davanti un 18+ dica "cacchio....non posso comprarlo...se solo avessi 18 anni....il mondo sarebbe un posto migliore..."

fredrock

No ma può essere che non glielo vendano proprio
>