[WIIU] Iwata: "facciamo giochi, non arte"

Aperto da BrunoB, 3 Agosto 2013, 13:52:13

Discussione precedente - Discussione successiva

BrunoB

3 Agosto 2013, 13:52:13 Ultima modifica: 3 Agosto 2013, 13:56:30 di BrunoB
Secondo Iwata ogni creativo ha un'energia che, oltre a dargli la spinta per realizzare le sue opere, lo porta anche a credere che ciò che fa è giusto, e che sarà sicuramente capito anche dal pubblico.

Purtroppo non è così, spiega Iwata, puntualizzando che una compagnia di entertainment come Nintendo deve mirare anzitutto a realizzare prodotti che "risuonino col pubblico". Se poi sono anche opere d'arte, tanto meglio.

Il CEO di Nintendo ha anche detto che sì, il Wii U è partito male, ma chi ce l'ha è soddisfatto e, dopo un inizio 2013 con pochi giochi, ci si rifarà verso la fine dell'anno.

"C'è bisogno di tempo perché il Wii U venga capito", ha detto: tempo perché le sue vere potenzialità vengano a galla. Ma non è un controsenso col discorso di fare robe "che risuonino col pubblico" e che non abbiano bisogno di essere capite/spiegate?

Link:
http://kotaku.com/why-nintendo-says-it-doesnt-make-art-986738137

BONUS:
una gif che ho trovato mentre cercavo un'immagine per questa news