login

Autore Topic: A tale that wasn't right  (Letto 2549 volte)

Offline Fleym

  • Full Member
  • ***
  • Post: 107
    • Mostra profilo
A tale that wasn't right
« il: Aprile 02, 2015, 02:13:40 pm »
Ciao amici di friiiiiiiiiiplei
questa volta voglio farvi una domanda semplice: vi è mai capitato un gioco con forte componente narrativa dove, dopo ottime premesse iniziali che ti fanno pensare a possibili risvolti interessanti, la storia prende una piega di banalità totale?
Faccio un esempio con SPOILER Persona 3: parte con questa "ora oscura", uno sfasamento temporale in cui le persone sono "bloccate" transformate in bare, l'elettricità non funziona, dei mostri chiamati banalmente Ombre infestano la città a partire dal liceo. Durante tale intervallo, prima che il tempo torni a scorrere normalmente sono persone con poteri esp riescono a muoversi. Mentre all'inizio i personaggi si domandano il perché di questo tempo che esiste in un intervallo di tempo solo per i portatori di Persona (fa molto Jojo non trovi Bruno? ) e verso la fine senza motivo le Ombre e il boss finale arrivano anche nel tempo normale.
Grazie di dedicarmi sempre un pò di spazio e ciao alla prossima.