Game's Princess: le quote rosa che non mi piacciono

Aperto da fredrock, 7 Febbraio 2014, 00:59:46

Discussione precedente - Discussione successiva

prtruz

anch'io sono curioso fred di sto sclero visto che thegamefathers è una di quelle cose che detesto e schifo e quindi non seguo con orgoglio :)
comunque altro che onda del femminismo.... babbre ha mostrato i due motivi (per foto) per cui la gente segue le princess ;)

Mr Rud

sinceramente a parte la pacottiglia e i regalini (che per me è una rosicata, anche perché rosico anchio ... cioè danno roba aggratis a tutti tranne che a me) non le trovo più o meno peggio di altri, alcuni articoli mi sono particolarmente piaciuti (Erika penso sia la più "brava") però in generale è un sito come altri, che muove numeri come gli altri (Ci sarebbe da discutere sul fatto che il web si sta davvero mercificando con poco e per poco, ma è un altro discorso)

La cosa che mi da fastidio, e che ho detto altre volte, è che per esempio nel gruppo dei figueri vengono solo a spammare e vabbè ci sta, ma non prendere parte alle discussioni mi da la sensazione di "sto quì per fare awareness ebbasta" che è la cosa che mi da più fastidio, come a fredrock penso.

Per il resto, non mi piace fare l'elitario, anche perché anchio ho incominciato a videogiocare "tardi" e poi perché "c'è sempre il puro più puro di te che ti epura" ... e prendo il sito così com'è, come IGN e tutto il resto del resto

The Benso

c'è voluta la figa per generare un discussione interessante su 'sto forum.

Cazzo sì, finalmente :)
Sarò anche un mortale, ma non sarò mai comune

Nerone

7 Febbraio 2014, 20:36:29 #18 Ultima modifica: 7 Febbraio 2014, 20:39:03 di Nerone
il sommo Rud mi ha fatto venire la curiosità di ascoltare un loro podcast
anche se il link postato da Babbre me l'ha accoppata al volo :D

scusate torno a liquefare quello che resta di favij

ps. a quando una capatina sul podcast MRsexyvoiceRud?

SimoneCognome

Citazione di: Mr Rud il  7 Febbraio 2014, 19:11:12
sinceramente a parte la pacottiglia e i regalini (che per me è una rosicata, anche perché rosico anchio ... cioè danno roba aggratis a tutti tranne che a me) non le trovo più o meno peggio di altri, alcuni articoli mi sono particolarmente piaciuti (Erika penso sia la più "brava") però in generale è un sito come altri, che muove numeri come gli altri (Ci sarebbe da discutere sul fatto che il web si sta davvero mercificando con poco e per poco, ma è un altro discorso)

La cosa che mi da fastidio, e che ho detto altre volte, è che per esempio nel gruppo dei figueri vengono solo a spammare e vabbè ci sta, ma non prendere parte alle discussioni mi da la sensazione di "sto quì per fare awareness ebbasta" che è la cosa che mi da più fastidio, come a fredrock penso.

Per il resto, non mi piace fare l'elitario, anche perché anchio ho incominciato a videogiocare "tardi" e poi perché "c'è sempre il puro più puro di te che ti epura" ... e prendo il sito così com'è, come IGN e tutto il resto del resto


ecco l'unica cosa che mi viene da aggiungere, bravo Rud. E' impossibile leggere qualche loro commento sul gruppo dei figueiri,  QUALSIASI sia il tema. Questo mi spiace perché magari avrebbero pure qualcosa da dire, tipo come hanno vissuto questo mondo loro da femmene

fredrock

Citazione di: prtruz il  7 Febbraio 2014, 19:08:42
anch'io sono curioso fred di sto sclero visto che thegamefathers è una di quelle cose che detesto e schifo e quindi non seguo con orgoglio :)
comunque altro che onda del femminismo.... babbre ha mostrato i due motivi (per foto) per cui la gente segue le princess ;)

Ma infatti è proprio grazie alle foto della patonza di fjona che la gente segue le princess (io stesso)

Per lo sclero eccolo http://www.thegamefathers.com/?p=576 da 3.28.50, a me sinceramente piace il loro podcast, mi rompeva solo le palle il dr game che diceva cose a caso senza la minima fonte o verifica e ci faceva sopra discussioni di venti minuti, ma non ha accettato le critiche XD

Inviato dal mio LT22i utilizzando Tapatalk

>

Mirco

Sarò io, ma  meglio le princess che parlano di videogiochi come noi potremmo parlare di uncinetto e tisane al finocchio, che gente di 30anni passati che comincia i podcast con le telefonate ai gamestop con finto accento del sud per dire che Animal Crossing fa diventare i ragazzini ricchioni...
Se non capisci ti faccio un disegno...

BrunoB

aggiungo che Fjona sa il giapponese e ci ha aiutato a decifrare gli ideogrammi di kung-fu master quindi RESPECT

prtruz

Bravo mirco, come non essere d'accordo...
Che poi ci chiediamo perchè il mondo dei vg non viene preso sul serio e viene visto ancora come un hobby per bambini che annebbia il cervello...

Inviato dal mio W8s utilizzando Tapatalk


BrunoB

su 'sta cosa avrei un attimo da approfondire: a me sembra che ultimamente si stiano facendo grandi questioni di sessismo, inclusività, profondità, artisticità, etc etc, solo per arrivare a questo mitico risultato de "il videogioco preso sul serio"

ci sta di fare 'sti discorsi e sono discorsi che interessano me per primo, però farli sempre con l'ansia di "guarda mamma hai visto i videogiochi non sono inutili come pensavi tu!" secondo me tende a traviarli

prtruz

8 Febbraio 2014, 11:41:16 #25 Ultima modifica: 8 Febbraio 2014, 13:16:32 di prtruz
Guarda bruno, personalmente non ho nessuna ansia a dimostrare che i vg sono o non sono roba per adulti, artistici, profondi, ecc ecc perchè per me i vg sono un semplice prodotto d'intrattenimento e non una forma d'arte o simili (so che risulterà molto impopolare sta cosa).... cioè, non dico, che taluni (esiste come parola?) non possano esserlo (molti prodotti lo sono o comunque ci vanno vicino), ma semplicemente per me nascono e rimangono tutt'ora come prodotto d'intrattenimento, un passare il tempo divertendosi. E ci sta che molti vogliano di più da questo medium.
Quel che intendevo io è che se una persona che non sa niente di videogiochi va ad ascoltare quella puntata di gamefathers (dico quella perchè ne ho ascoltate solo un paio tra cui quella) l'idea che può farsi, secondo me, è "a ma questo è un prodotto d'intrattenimento per bambini o per quelli che so arrivati a 40 anni solo col corpo ma col cervello mica tanto" (a me questo sembra l'allegra combricola di padrini... quello più sano di mente mi è sembrato farenz ed ho detto tutto). Invece la maggior parte dei giochi hanno il pegi 18 ed è pensato per i 20 e passa. Non mi stupisco se nessun genitore sta a guardare il pegi sinceramente. Questo intendevo con "presi sul serio".
O intendevi questo?

BrunoB

sì ma non ce l'avevo con te :) parlavo più in generale a partire da quello che dicevi tu, i "difensori a tutti i costi" dei vg li ho visti più che altro nell'ambiente indie (anche se poi ci sono dappertutto)