Autore Topic: [FACEBOOK] Hai chiuso? Ben ti sta!  (Letto 2729 volte)

Offline BrunoB

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3587
    • Raptr
    • Trakt
    • Facebook
    • Twitter
    • Google Plus
    • YouTube
    • Steam
    • Skype
    • Xbox Live
    • PSN
    • SoundCloud
    • Mostra profilo
    • Free Playing
[FACEBOOK] Hai chiuso? Ben ti sta!
« il: Febbraio 22, 2014, 06:00:08 pm »
Ci scrive Fleym su Facebook:

Citazione
Ciao ragazzuoli,
sono contento della chiusura di Irrational. Significa che non sono il solo ad apprezzare la direzione che sta prendendo il mercato, tra le lodi speritcate di siti IGNoranti e sbroccate mainstream.
Ovvero del fatto che una narrazione o una direzione artistica siano più importanti delle meccaniche di gioco e possano coprire ogni altro difetto.
Visione prettamente ammmerigana che vede i giochi come film hollywoodiani: belli da vedere una volta, poi dimenticabili; USA e getta.
Del resto un buon scrittore o illustratore costano molto meno di mesi di beta testing per limare il gameplay e debuggare correttamente.
Così come sono contento per la fine di Nigga Theory che ha tentato di nascondere il combat system di DmC dietro ai fondali colorati.
Sono contento anche della chiusura si THQ e l'asta per i diritti di Darksiders finita senza nessuno interessato è assiomatica: una IP creata al 90% da propaganda e il restante da un clone di Zelda "più maturo che da metà diventa divertente".
Prima di salutarvi una domanda: mi trovate in un qualsiasi media una recensione positiva di un'opera con la frase sopra esposta? Un film consigliato perché copia X e da metà diventa bello? Un disco che copia Y ma dopo 8 canzioni diventa ascoltabile? Un libro che copia Z ma dopo 500 pagine vale la pena di leggerlo? E da li spenderci soldi? Se la risposta è NO poniamoci qualche domanda sulla capiacità di giudizio della stampa di settore.


Offline sickk

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1285
    • Twitter
    • Mostra profilo
    • E poi non saprei...
Re:[FACEBOOK] Hai chiuso? Ben ti sta!
« Risposta #1 il: Febbraio 23, 2014, 01:13:24 pm »
Secondo me ci sta un errore di fondo…volente o nolente qualsiasi opera umana si basa sul copiare o attingere da un'esperienza pregressa per poter ottenere (si spera) qualcosa di migliore o con un punto di vista diverso. Ovviamente è da condannare chi fa un "clone" nella speranza di cavalcare l'onda del successo del predecessore. Prendiamo il cinema, ogni film di un genere ha sempre le stesse linee guida…le stesse basi…gli stessi standard. Ogni tanto qualcuno si inventa qualcosa di nuovo…ma sono eventi rari. Tutti i film di fantascienza sono "tutti" uguali; tutti i film dell'orrore sono tutti uguali e via dicendo. Non sono da meno i videogiochi: zelda-style, CoD-style, Halo-Style etc etc. Che male c'è? secondo me nulla. Sarebbe bellissimo il contrario…ma in pratica impossibile.